wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Il numero di acquirenti e venditori che fanno i loro acquisti di vino su internet - sia attraverso i grandi mittenti di vino online, i piccoli negozi online delle cantine o attraverso piattaforme di aste come eBay in particolare - è ancora in rapida crescita. Ciò che non va di pari passo con questo sviluppo è la conoscenza delle parti coinvolte sui loro diritti e obblighi nel commercio online.

Questo articolo ha lo scopo di sensibilizzare il consumatore e allo stesso tempo indicare ai fornitori i loro obblighi.

1. Quando si applica la protezione speciale del consumatore?
Come per tutte le transazioni con venditori commerciali, il consumatore gode anche di una protezione speciale quando compra vino online. Per aggirare questo, alcuni venditori, soprattutto su eBay, si fanno chiamare venditori privati, anche se sono ovviamente imprenditori. L'imprenditore non è solo colui che realizza il suo reddito principale attraverso il business online, ma anche colui che realizza più o meno regolarmente dei fatturati considerevoli attraverso questa attività secondaria. Se il venditore offre regolarmente merci dello stesso assortimento e il numero di valutazioni precedenti è molto alto (per esempio più di 100 negli ultimi 2 mesi) o se è addirittura un cosiddetto power seller, può essere considerato un imprenditore.

More related Magazine Articles

Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più

Eventi nelle tue vicinanze