wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Certo, non è del tutto giusto mettere i Sauvignon tedeschi in competizione con quelli dell'Alto Adige e dell'Austria. Nella provincia più settentrionale d'Italia, il Sauvignon è un garante di qualità di lunga data, e nella regione austriaca della Stiria è la varietà leader per eccellenza. Le due regioni - forse ancora insieme al Friuli - sono i più importanti sfidanti delle regioni francesi d'origine della varietà: Loira e Bordeaux. I loro migliori vini non devono temere confronti.

In Germania, il Sauvignon Blanc è attualmente molto di moda, ma manca un profilo riconoscibile. Questo non è sorprendente, dato che l'area di coltivazione del Sauvignon è diffusa in quasi tutte le regioni vinicole della Germania. Inoltre, alcuni produttori non sembrano sapere bene cosa fare con questa varietà potenzialmente di alta classe ma anche sensibile. I colli urlanti verdi e acerbi sono altrettanto improbabili per stabilire la Germania come origine di Sauvignon di alta qualità quanto i vini dolciastri e acidi di tutti i giorni che sono prodotti in alcuni luoghi da tutti i vitigni disponibili per amore della semplicità. Tuttavia, la varietà ha la possibilità di uscire dalla sua nicchia. Specialmente nel Württemberg, dove la maggior parte dei pionieri del Sauvignon sono di casa, nel Palatinato e nel Rheinhessen, alcuni produttori impegnati stanno lavorando su vere e proprie qualità di punta che mostrano cosa è possibile - soprattutto in vista delle condizioni di coltivazione che stanno cambiando con il cambiamento climatico.

Eventi nelle tue vicinanze