wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Il Diois si estende a sud-est di Valence, un po' lontano dal Rodano, su un totale di circa 1.400 ettari ai piedi del Parco Nazionale del Vercors, una catena montuosa prealpina, lungo la Drôme. Già in epoca romana, qui si produceva un famoso vino leggermente frizzante e naturalmente dolce fatto di moscato e Clairette, che ancora oggi domina la produzione vinicola della zona come Clairette de Die.

La Clairette de Die è prodotta secondo il Méthode ancestrale. Il mosto, che fermenta lentamente a temperature molto basse, viene imbottigliato durante la fermentazione. I vini conservano generalmente un contenuto di zucchero residuo di circa 50 grammi per litro; il dosaggio è rigorosamente vietato. Idealmente, questo produce uno spumante succoso, moderatamente frizzante, relativamente aromatico e dolce che è meglio gustare giovane e fresco. Esistono anche versioni dry brut, ma sono estremamente rare. Fondamentalmente secco è il raro Cremant de Die, che al contrario del Clairette de Die deve in realtà essere costituito prevalentemente dalla varietà Clairette, mentre in quest'ultimo il Muscat predomina di gran lunga.

Eventi nelle tue vicinanze