wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Bodegas Vizar Dehesa Peñalba è la ventesima cantina in Spagna a ricevere la più alta denominazione di origine per una singola azienda. Il "vino de pago DO" è la più alta classificazione della legge spagnola sui vini ed è stato introdotto dal Parlamento nel 2003. Si applica alle cantine individuali i cui vigneti hanno caratteristiche ambientali e climatiche uniche che li distinguono dalle regioni circostanti e dalle denominazioni d'origine. Tutte le uve utilizzate devono provenire dai vigneti di proprietà ed essere vinificate nella tenuta. I vini devono riflettere il carattere specifico della loro rispettiva origine. Non possono portare nessun'altra denominazione di qualità o indicazione di origine.

Bodegas Vizar si trova nel comune di Villabáñez, a est di Valladolid nella regione di Castilla y León, al confine con la DO Ribera del Duero. I vigneti di Dehesa Peñalba si trovano in un bacino fluviale con un suolo superiore di ciottoli, ghiaia e sabbia e un sottosuolo di calcare marnoso. "Questo significa che i terreni sono secchi e sabbiosi in superficie. È un terreno caldo ma fresco, con buone riserve d'acqua, povero di materia organica e nutrienti", spiega l'amministratore delegato e co-fondatore Felipe Zarzuela.

Bodegas Vizar ha circa 90 ettari di terreno su cui si coltivano Tempranillo, Syrah, Cabernet Sauvignon, Merlot e Verdejo. I vini sono attualmente etichettati come IGP Tierra de Castilla y León e saranno autorizzati a portare il Dehesa Peñalba vino de pago DO dalla vendemmia 2022.

(al / Fonte: Decanter; Foto: Bodegas Vizar)

Eventi nelle tue vicinanze