wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Per la 21esima volta, ECOVIN, l'associazione federale della viticoltura biologica, ha premiato i migliori vini biologici della Germania come "EcoWinners". Per la prima volta sono stati ammessi non solo i vini dei membri di ECOVIN, Demeter, Bioland e Naturland, ma anche vini di produttori che non appartengono a nessuna associazione biologica.

Il numero di vini iscritti è così salito a un record di 620, di cui 147 sono stati infine premiati come vini vincitori. La giuria di 50 membri era composta da enologi e viticoltori così come da commercianti, giornalisti e gastronomi.

"Aprire il concorso a tutte le cantine biologiche è una buona cosa per la più grande associazione per la viticoltura biologica in Germania. La maggiore varietà che ne deriva deve essere accolta con favore anche dal punto di vista del consumatore", commenta le novità il membro della giuria Ernst Büscher, portavoce dell'Istituto tedesco del vino (DWI).

Dopo che il concorso è stato adattato al regolamento dell'Organizzazione Internazionale della Vigna e del Vino (OIV) e controllato dal ministero dell'agricoltura della Renania-Palatinato, gli "EcoWinners" sono autorizzati a portare una medaglia per la prima volta quest'anno. Tutti i vincitori dei premi possono essere trovati sul sito web www.ecowinner.de.

(CS / comunicato stampa; foto: ECOVIN / Bertram)

Eventi nelle tue vicinanze