wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

ricercatore di vino
Image header

Wine-Searcher, il più grande database al mondo di informazioni su prodotti, prezzi e disponibilità dei vini, è stato acquisito da Flaviar, società con sede a New York. Fondata nel 2012, l'azienda ha successo in Europa e negli Stati Uniti con set di degustazione e abbonamenti per Superalcolici. Con Wine-Searcher della Nuova Zelanda, fondata nel 1999, Flaviar si è assicurata un database con circa 18 milioni di voci provenienti da 33.000 fornitori in 126 Paesi. Viene ricercato quasi 300 milioni di volte all'anno e conta oltre cinque milioni di utenti al mese.

Commentando l'acquisizione, Jugoslav Petkovic, cofondatore e CEO di Flaviar, ha dichiarato: "Siamo esperti di Superalcolici e di e-commerce negli Stati Uniti e in Europa, mentre Wine-Searcher porta con sé una portata globale senza pari, una profonda conoscenza del vino e un inventario di prezzi storici e dati sulla disponibilità". La quota di e-commerce delle vendite di bevande alcoliche è ancora molto bassa rispetto ad altre categorie di prodotti, soprattutto negli Stati Uniti. Pensiamo che il motivo sia la mancanza di servizi moderni e di facile utilizzo nel nostro settore".

Julian Perry, CEO di Wine-Searcher, commenta così la transazione: "Questo creerà più valore per i numerosi rivenditori con cui lavoriamo e arricchirà i nostri dati e la loro rilevanza per il settore. Ci fornirà inoltre maggiori risorse per accelerare il nostro sviluppo tecnologico, ad esempio nella creazione di servizi basati sull'intelligenza artificiale".

Il prezzo di acquisto non è stato reso noto.

(al / fonte: drinksbusiness)

Altro sull'argomento:

più notizie Mostra tutti

Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER