wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Dopo un 2020 di successo, il gruppo Hawesko ha di nuovo registrato un aumento significativo delle vendite e dei profitti nella prima metà del 2021. Il più grande commerciante di vini della Germania è cresciuto in tutti i segmenti, cioè vini fermi, spumanti e liquori. Il motore delle vendite durante la pandemia è stato il commercio online, che è anche cresciuto del dieci per cento nel secondo trimestre del 2021. Le piattaforme online hawesko.de, vinos.de, tesdorpf.de e wirwinzer.de hanno più che compensato la perdita di degustazioni ed eventi e il calo del commercio nei ristoranti. Anche le vendite nel commercio alimentare erano aumentate di circa il sei per cento.

Il presidente del consiglio di amministrazione Thorsten Hermelink non si aspetta un'ulteriore crescita nel settore dei clienti finali in seguito all'allentamento delle misure Corona, ma si aspetta una ripresa significativa nel settore della gastronomia. Dal 1° gennaio al 30 giugno 2021 Hawesko ha generato un fatturato di 324,9 milioni di euro, con un aumento del 17%. Il risultato operativo (EBIT) è aumentato del 138 per cento a 31,1 milioni di euro. Per l'intero anno 2021, il consiglio di amministrazione prevede una crescita del fatturato dal due al cinque per cento.

(al / Foto: hawesko.de)

Eventi nelle tue vicinanze