wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Il principe Robert di Lussemburgo, amministratore delegato e presidente dell'impero bordolese Domaine Clarence Dillon (Château Haut Brion tra gli altri), ha venduto la sua cantina personale per 6,2 milioni di dollari americani da Sotheby's. In totale sono state messe all'asta 4.200 bottiglie di vini rari. In questo modo, l'86% delle bottiglie ha ottenuto prezzi superiori alle stime. Prima dell'asta, la cantina era stata stimata tra i 2,8 e i 4 milioni di dollari. Hanno partecipato partecipanti da oltre 30 Paesi di tutto il mondo, il triplo del numero abituale per un'asta di vini da Sotheby's. Tra i vini più venduti, una cassa di "Primum Familiae Vini Haute Couture Case & Passport", venduta per 237.500 dollari USA; una bottiglia di Domaine Clarence Dillon Console e del raro Château Haut Brion "Vertical", passata di mano per 112.500 dollari USA; e uno Château Haut Brion 1926 Jeroboam, venduto per 87.500 dollari USA.

L'intero ricavato sarà devoluto alla PolG Foundation, che si dedica alla ricerca medica sulle malattie mitocondriali. Il principe Robert e sua moglie Julie hanno istituito la fondazione dopo che al loro figlio Frederik de Nassau è stata diagnosticata una malattia mitocondriale nel 2016.

(ru / Fonte: Drinksbusiness; Foto: Domaine Clarence Dillon)

Eventi nelle tue vicinanze