wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

In futuro, la denominazione bordolese Pomerol vieterà l'uso di erbicidi per il controllo delle erbacce in tutta la zona di coltivazione. Un requisito minimo per questo era già stato incluso nelle regole di produzione nel 2008, e ora il divieto è stato confermato ufficialmente. "In Francia, Pomerol è la prima AOC a vietare completamente il diserbo chimico", sottolinea Laurent Fidèle, rappresentante della regione Nuova Aquitania dell'Istituto nazionale di origine e qualità (INAO)

Il presidente della denominazione, Jean-Marie Garde, spiega che il divieto di qualsiasi diserbo chimico ha lo scopo di mantenerli all'avanguardia. È la volontà collettiva dei viticoltori. "Dobbiamo essere una forza trainante", dice Garde.

La denominazione Pouilly Fuissé aveva già vietato qualsiasi diserbo con agenti chimici nel novembre 2020. Tuttavia, il divieto è stato finora applicato solo ai vigneti Premier Cru e non all'intera denominazione.

(ru / Fonte: vitisphère; Foto: 123rf.com)

Eventi nelle tue vicinanze