wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Una chiusura digitale in rete per bottiglie di vino e liquori con NFC (Near Field Communication) è progettata per indicare se le bottiglie sono state aperte o manomesse. Il produttore italiano Guala Closures ha presentato il tappo in rete NěSTGATE con un chip NFC alla fiera VS Pack di Cognac. Questo mostra su un'applicazione sul cellulare se la bottiglia è ancora originariamente chiusa. Guala Closures commercializza già dal 2018 queste soluzioni, che permettono in particolare la tracciabilità e l'autenticazione delle bottiglie come protezione contro la contraffazione, per gli alcolici di alto prezzo. L'azienda sta attualmente lavorando per integrare i chip NFC, che rispondono al movimento, nei tappi a vite e nelle lamine delle capsule delle bottiglie sigillate con tappi di sughero. I chip offrono anche la possibilità di fornire ai consumatori ulteriori informazioni sul vino, come l'origine e gli abbinamenti alimentari.

(al / Fonte: vitisphere.com; Foto: Guala Closures)