wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Nel 2016, la Francia ha esportato vini e liquori per un valore di 11,9 miliardi di euro. Così, la somma delle esportazioni è aumentata dell'1,2% rispetto all'anno precedente e rappresenta un nuovo record, come ha annunciato la Federazione francese degli esportatori di vini e liquori (FEVS). La quantità di esportazioni di vini e liquori è rimasta la stessa con 188 milioni di casse.

Gli alcolici hanno avuto la parte più grande nel successo delle esportazioni in questo sviluppo. Con 7,9 miliardi di euro, i proventi delle esportazioni di vino sono stati inferiori dello 0,8% al valore dell'anno precedente, il volume delle esportazioni è diminuito dell'1,8% a 136 milioni di casse. Secondo la FEVS, i vini consegnati all'estero provenivano soprattutto dalla Champagne (33%), Bordeaux (23%) e Borgogna (10%); altre regioni d'origine fortemente richieste erano Rhône, Loira, Languedoc-Roussillon e Provenza.

Il presidente di FEVS, Christophe Navarre, ha indicato gli Stati Uniti e la Cina come i più importanti mercati di crescita per l'attività di esportazione. Nel 2016, gli Stati Uniti sono stati anche il più grande mercato di esportazione per i vini e gli alcolici francesi con un fatturato totale di 2,8 miliardi di euro e un aumento dell'otto per cento. Il secondo mercato di esportazione più importante è stato il Regno Unito, con una somma di entrate di 1,3 miliardi di euro, anche se qui è stato registrato un crollo dell'otto per cento. La Cina segue al terzo posto con 938 milioni di euro di entrate da esportazione e una crescita del 13%, e la Germania al quarto posto con 824 milioni di euro di entrate e un calo del 3%. Navarra ha spiegato le perdite nel Regno Unito e in Germania da un lato con il calo del tasso di cambio della sterlina britannica e dall'altro con la sensibilità ai prezzi dei consumatori tedeschi.

L'industria del vino e degli alcolici è il secondo settore in eccedenza della bilancia commerciale estera francese dopo l'industria aeronautica.

(CS / FEVS; Immagine: 123RF / Preve Beatrice)

Eventi nelle tue vicinanze