wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Con una cerimonia allo Jagdschloss Platte di Wiesbaden e un video, i membri della VDP hanno celebrato il 20° anniversario della classificazione del Grosses Gewächs come vino secco proveniente da un vigneto di eccellenza. Nel 2002, l'assemblea dei membri della VDP aveva adottato la definizione del Grosses Gewächs come vino secco, equiparando i vini dolci fruttati e nobili con le denominazioni legali Kabinett, Spätlese e Auslese in termini di qualità. Quello con l'uva sulla bottiglia è diventato il marchio di fabbrica dei vini.

Quest'anno a Berlino, 78 cantine VDP hanno presentato per la prima volta i vini di circa 100 siti, basati sul lavoro preliminare dei "Comitées Erstes Gewächs" nel Rheingau, nel Palatinato e nel Rheinhessen. I vini di punta dell'annata 2001 presentati nel 2002 costano tra i 13 e i 25 euro circa.

Tra le personalità più importanti nel percorso verso la classificazione VDP ci sono l'enologo del Rheingau Bernhard Breuer, morto nel 2004 all'età di 57 anni, e il critico enologico Mario Scheuermann, scomparso nel 2015.

Nel 2001, l'assemblea generale aveva adottato la prima classificazione associativa interna delle origini con un modello a tre livelli. I vini della classificazione "Grosses Gewächs", che all'inizio non era ancora vincolante, provengono dall'annata 2000 - ad esempio dalle cantine renane-assiane Wittmann, St. Antony e Heyl zu Herrnsheim.

Con l'adozione della classificazione Mosel-Saar-Ruwer nel 2003, la VDP ha inizialmente stabilito le definizioni degli aromi per i predicati fruttati-dolci del livello superiore di classificazione. Si chiama "Erste Lage". Alla base della scelta del nome c'era la presenza significativamente maggiore dei vini di Großlagen nel commercio rispetto a oggi. All'epoca, secondo la VDP, c'era il rischio di confondere i clienti tra Großlage e Grosser Lage.

Solo con le delibere di Marienthal del 2006 la VDP ha definito che i Grosse Gewächse sono legalmente vinificati a secco, cioè con un massimo di nove grammi di zucchero residuo. Dieci anni fa, la VDP ha ampliato la sua classificazione includendo il nuovo livello "Erste Lage", che è secondo solo all'origine superiore, da allora denominata "Große Lage".

(uka / Fonte: Comunicato stampa - Foto: VDP)

Eventi nelle tue vicinanze