wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Uno status di culto. E non sono solo le star e le starlette ad averlo raggiunto. Anche i vini possono raggiungerlo. Lo dimostrano i vini pregiati della famosa dinastia di viticoltori piemontesi Gaja, che sono famosi in tutto il mondo. Semplicemente perché sono eccezionalmente buoni.

Di solito un mito viene creato a posteriori. Poi, quando la storia viene raccontata, la conclusione e la sua magnificenza possono essere colte e comprese solo in modo adeguato. Ma come accade per le regole, anche queste hanno delle eccezioni. Angelo Gaja è una di queste. Perché è già diventato un mito durante la sua vita. Un uomo che ha apportato cambiamenti la cui portata ha modificato non solo l'eredità della sua famiglia, ma anche l'intero settore vitivinicolo piemontese. Perché ha riconosciuto che non è una debolezza emulare un modello di riferimento. Piuttosto, è saggio imparare dalle esperienze degli altri, utilizzare le loro intuizioni e metterle in pratica a modo proprio. Così, già negli anni Sessanta, Angelo iniziò ad allevare le sue viti in telai metallici secondo il modello francese. Si affidò a basse rese e a una meticolosa selezione dei cloni. Cambiò anche i momenti decisivi in cantina, introducendo il controllo della temperatura durante la fermentazione e l'affinamento di tutti i vini in un nuovo barriques. Ne seguì una protesta in tutta la regione, perché tutto ciò non era in linea con la tradizione vinicola piemontese. Ma il successo ha dato ragione ad Angelo Gaja, perché le cuvée uniche dell'azienda sono tra l'élite italiana. Anche nell'intero mondo del vino.

100 per cento Piemonte

È straordinario vedere come un'azienda vinicola fondata più di 150 anni fa possa subire una trasformazione così incredibile nel corso di una sola generazione. Una trasformazione la cui base è a Barbaresco, in un piccolo comune della provincia di Cuneo, e che è cresciuta fino a diventare un'azienda con più di 100 ettari di vigneti. Questi sono situati senza eccezione in siti selezionati e tra i migliori nelle zone piemontesi di Barbaresco, Treiso, Barolo, Alba, La Morra, Montalcino e Bolgheri. Guardando lo specchio del vigneto, l'esigente vitigno Nebbiolo guida il multiforme caleidoscopio delle uve. È predestinato al sottosuolo di argilla e calcare che caratterizza la regione. Ma anche Barbera, Cabernet Sauvignon, Chardonnay e Sauvignon blanc prosperano sotto l'occhio vigile del team in vigna per produrre uve eccellenti e di altissima qualità. Raffinatezza, diversità e creatività: sono questi gli attributi che nobilitano la cantina tradizionale, e non sorprende quindi che queste forze elementari confluiscano nelle circa 350.000 bottiglie imbottigliate ogni anno.

La prossima generazione

Va detto che la famiglia Gaja possiede, oltre all'omonima cantina madre in Piemonte, altre due cantine altrettanto rinomate: Pieve di Santa Restituta nella regione del Brunello e Ca' Marcanda a Bolgheri. In futuro, tutte e tre le cantine saranno gestite dai tre figli di Angelo Gaia: Gaia, Rossana e l'ultimo arrivato Giovanni. Il trio, amante del vino, rappresenta la quinta generazione di una delle più grandi famiglie di viticoltori del mondo, che nonostante i successi non ha mai perso di vista l'essenziale. Lo dimostra anche uno dei vini preferiti dall'ambasciatrice di famiglia Gaia Gaja. Si tratta di uno dei fiori all'occhiello della casa, il Barbaresco. Il suo preferito è l'annata 1989, che le ricorda tutti gli odori speciali della sua terra. La spezia della terra che ha reso possibile il mito e lo alimenta ancora oggi con tutta la sua originalità.

Degustazione online con GAJA

Vi invitiamo cordialmente a conoscere questa grande cantina con 2020 celebrità durante le nostre degustazioni online su wein.plus:club a febbraio. I posti, disponibili per B2B e consumatori finali, sono molto limitati.

Iscrivetevi ora

È possibile acquistare il vino in questione presso i seguenti rivenditori.

Related Magazine Articles

Mostra tutti
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più

Eventi nelle tue vicinanze