wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

wikimedia commons
Image header

L'azienda produttrice di spumanti Freixenet ha intenzione di licenziare temporaneamente circa l'80% dei suoi dipendenti. Questo riguarderà 615 persone. Il gigante della cava cita come motivo la grave siccità. È considerata la più grave nella provincia della Catalogna da quando esistono le registrazioni. Nella regione del Penedès, la situazione è così grave che sono morte viti di 30 anni.

Secondo la legge spagnola, in situazioni eccezionali i dipendenti possono essere temporaneamente licenziati dalle aziende e i loro contratti sospesi per garantire la redditività delle imprese. Il piano è stato presentato alle autorità e ai sindacati. La sua attuazione a partire da maggio dipenderà dal periodo dell'anno e dalla situazione di siccità. Tuttavia, non è chiaro quando il personale potrà tornare al proprio posto di lavoro.

In un recente rapporto, l'Organizzazione Internazionale del Lavoro (ILO) delle Nazioni Unite ha avvertito che i cambiamenti climatici comporteranno rischi per la salute e la sicurezza per oltre il 70% dei lavoratori di tutto il mondo. Solo tre settimane fa, Freixenet ha annunciato che produrrà uno spumante "Cuvée de España" per la Germania, l'Austria e la Svizzera, poiché le uve della denominazione sono troppo poche per il Cava.

(al / Fonte: orf.at)

Altro sull'argomento:

PIÙ NOTIZIE Mostra tutti

Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più

Eventi nelle tue vicinanze

PREMIUM PARTNER