wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

I viticoltori aiutano. I viticoltori vengono aiutati. La volontà di aiutare che si sta dispiegando nel mondo del vino come la crisi di Covid 19 è enorme. Alberghi, ristoranti, enoteche e negozi di vino chiusi, prove annullate, eventi e fiere: È diventato stranamente tranquillo nell'industria altrimenti comunicativa. Ma sono bastati pochi giorni perché i professionisti del vino, i viticoltori, gli appassionati e gli intenditori si riunissero in un modo nuovo sui social media. I progetti digitali sono nati spontaneamente con l'entusiasmo per un buon obiettivo o semplicemente per scambiare idee.

In pochi giorni, per esempio, i viticoltori hanno lanciato generosi progetti di aiuto per i più colpiti dalla pandemia, con una risonanza e una portata inaspettate. Quando offrono le loro buone bottiglie per un importante progetto di aiuto su Facebook e altrove, le quote sono di solito esaurite in appena uno o due giorni. Negli ultimi giorni, anche i webshop sono andati online per sostenere i viticoltori e i commercianti di vino, le cui vendite sono attualmente ancora per lo più vicine allo zero. Molti di loro hanno anche bisogno di un supporto non complicato. Inoltre, ci sono formati di degustazione dal vivo per rendere possibile lo scambio tra viticoltori, ristoratori e appassionati di vino. Aiutare concretamente e bere del buon vino allo stesso tempo - questa è la formula che i fan del vino stanno usando attualmente per dimostrare la loro solidarietà ed empatia. Abbiamo riassunto i progetti più interessanti e importanti. La lista sarà ampliata continuamente.

Aiutarsi a vicenda

Logo Weinanderhelfen

La rivista di vino FINE e il negozio web www.wein-selection.de hanno recentemente iniziato ad offrire i vini di dodici cantine tedesche, note e meno note, alcune delle quali non hanno ancora un negozio online, con l'iniziativa #WEINanderhelfen.

Tra questi ci sono St. Antony, Gysler, Neef-Emmich, Groebe e Bäder (Rheinhessen) così come Kaufmann, Wegeler e Prinz (Rheingau) e pochi altri. Secondo l'editore di FINE, Ralf Frenzel, i vini sono stati acquistati dai viticoltori "a condizioni eque", il che fornisce loro il tanto necessario fatturato.

Il vantaggio per i clienti: Comprano sei bottiglie ma pagano solo per cinque. La rivista FINE ha pubblicato un numero speciale con ritratti delle cantine e dei vini.

Euvinopro - aiutare insieme

Il fornitore di negozi Euvinopro, specializzato in cantine e commercianti, offre alle cantine e ai commercianti un negozio web completamente gratuito fino al 30.9.2020 in modo che possano rifornire direttamente i clienti.

Il negozio può essere integrato in tutti i sistemi CMS come WordPress, Joomla o Typo3 ed è adattato alla visualizzazione su PC, laptop, tablet e smartphone. Il fornitore sottolinea che non ci sono tasse nascoste o trappole di abbonamento nella promozione.

La cosa principale è il vino - pacchetto vino

Il fondatore e amministratore del gruppo Facebook "Hauptsache Wein", Dirk Würtz, vuole usare il "Hauptsache Wein - Weinpaket" per sostenere l'iniziativa "Kochen für Helden" (Cucinare per gli eroi), iniziata a Berlino e ora attiva a livello nazionale. In questa iniziativa, chef e ristoratori producono e regalano ogni giorno del buon cibo a medici e infermieri negli ospedali, impiegati in farmacie e supermercati e altri eroi della vita quotidiana di Corona. Würtz vuole sostenere i membri del gruppo "Hauptsache Wein" e i ristoratori Liz e Marco Grenningloh di Gönnheim (Palatinato) nel loro lavoro con l'Initaitive con il pacchetto di vini per 58 euro comprese le spese di spedizione, che inizialmente conteneva sei bottiglie ciascuno di Weil, Knyphausen, Schuhmann-Nägler, Wirsching e Steinmetz. Con l'intero ricavato della vendita dei vini donati dai viticoltori, comprano il cibo per i pasti quotidiani. Lo stesso Würtz ha donato 120 bottiglie di Orbel GG 2018 della sua cantina St. Antony e ha messo a disposizione la sua logistica online per la spedizione. In poche ore dal post su Facebook, circa 20 altri viticoltori hanno accettato di donare il vino per lo scopo. Le prime 120 confezioni sono state esaurite in due ore, e le nuove confezioni di vino assemblate possono essere ordinate dal webshop di St.

Il mio eroe Corona

Con la campagna www.mein-corona-held.de, la cantina VDP di Hövel an der Saar ha messo insieme un pacchetto di vino da regalare, per esempio alle infermiere o ai fattorini. Il pacchetto "grazie" con tre vini von Hövel può essere inviato gratuitamente a un'altra persona per 49,99 euro, compreso un biglietto di auguri personalizzato. Con ogni ordine, una donazione di cinque euro va anche ad una campagna in corso di Edeka Südwest per sostenere il banco alimentare "Tafel".

Dieter Weinbar (per zoom)

Dirk Würtz ha aperto il wine bar digitale "dieter" con il suo secondo progetto su Facebook. Per questo, mette insieme un pacchetto di vini i cui produttori partecipano alla serata del vino via zoom e chiacchierano con gli ospiti. Stefan Pfirmann, Maximin Schubert e Mark Barth erano presenti alla prima serata bar con più di 100 ospiti. Il pacchetto attuale può essere ordinato sulla homepage di St. Antony e bevuto insieme ai viticoltori e agli altri partecipanti il martedì sera specificato. Würtz annuncia le date e i vini attuali sulla pagina Facebook.

tifo con.me

Con la piattaforma di degustazione dal vivo cheerswith.me, è stata lanciata qualche giorno fa un'offerta che vuole rendere possibile ai viticoltori e agli amanti del vino di sperimentare degustazioni e campioni congiunti in modo digitale e senza complicazioni. Tutto ciò che serve è un browser Chrome e una fotocamera con microfono.

La piattaforma, sviluppata da Oliver Semik dell'agenzia di design Yummy Stories, Fabian Pellegrini e Joshua Keck e Jonas Marckert dell'agenzia digitale Dorfjungs di Karlsruhe, ha convinto una lunga lista di sostenitori in poco tempo. Tra questi ci sono la VDP, Pfalzwein e.V. e molte cantine rinomate. Le degustazioni video pubbliche con i viticoltori sono previste fino alla fine di aprile. Ma i privati possono anche usare la piattaforma per le degustazioni video tra amici.

Campioni di vino

Per la degustazione e l'assaggio di vini in piccoli gruppi, una bottiglia alla volta è troppo. Gli avanzi vengono versati o ridotti in salsa. Che peccato. Specialmente per le degustazioni video digitali, piccole quantità inviate ai partecipanti in anticipo sarebbero molto più efficaci e più economiche per loro. La filiale di Wine Plus, Wein Plus Solutions, ha sviluppato una soluzione innovativa per le "degustazioni a distanza " con "Wine Samples". Si rivolge alle agenzie, alle organizzazioni regionali di pubblicità del vino, ai grossisti e ai viticoltori. I vini vengono travasati da bottiglie da 0,75 litri in bottiglie da 0,05 litri utilizzando una tecnologia professionale del vuoto. Non ci dovrebbe essere una perdita di qualità nel processo. Ogni set di campioni può essere riempito individualmente: Wine Plus Solutions offre attualmente confezioni di campioni da 6, 12, 24 e 36 bottiglie, che possono essere equipaggiate con diversi vini ed etichette individuali in ogni scatola. Wine Plus Solutions offre anche webinar abbinati. I viticoltori e i rivenditori possono incontrare i clienti digitalmente attraverso la piattaforma, mostrare loro le bottiglie campione dal vivo con video e presentazioni e degustare i vini insieme.

Vantaggio casa DWS

La Scuola tedesca di vini e sommelier di Coblenza (DWS) offre ora degustazioni digitali di vino con docenti ed esperti sotto il titolo "Home Advantage". L'obiettivo è quello di combinare l'educazione al vino con il divertimento. Ognuna delle dodici degustazioni attualmente previste comprende tre sessioni video di novanta minuti in cui i vini vengono degustati insieme sotto la guida di un professionista. Inoltre, DWS offre anche degustazioni online con Superalcolici, sake e spumante. I partecipanti riceveranno i pacchetti in tempo per la degustazione. Per partecipare, il software di conferenza web Adobe Connect è richiesto sul proprio computer.

Keuper.helps

Sei viticoltori della Franconia del distretto di Kitzingen, tra cui alcune stelle della scena, hanno messo insieme qualche giorno fa il pacchetto di vini "Keuper.hilft", il cui intero ricavato è andato alla Tafel e.V. Le 83 confezioni da sei bottiglie ciascuna a 49 euro sono state esaurite in poco tempo; la prima campagna è terminata. I vini Silvaner e Weißburgunder sono stati donati da Roth, Weltner, Wirsching, Patrizierhof, Brügel, Ruck e Patrizierhof. "Il lavoro delle molte organizzazioni caritatevoli è più difficile che mai in questo momento - e allo stesso tempo più importante che mai. La Tafel e.V. e i suoi membri volontari forniscono cibo alle persone svantaggiate in difficoltà e contribuiscono così alle esigenze di base di questi concittadini", hanno scritto i promotori su Facebook. Dopo l'enorme disponibilità ad aiutare - i pacchetti di vino sono stati esauriti in poche ore - gli iniziatori stanno attualmente considerando di confezionare il secondo pacchetto. Contatto e informazioni: keuper.hilft@gmail.com

Related Magazine Articles

View All
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più

Eventi nelle tue vicinanze