wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

I vini di Montsant si sposano al meglio con i prodotti e le ricette locali. Ecco i nostri consigli e tre piatti tipici della cucina contadina.

Falset non è conosciuta solo per il suo vino, ma anche per il suo vermouth. Questo aperitivo a base di vino è aromatizzato con varie erbe, soprattutto l'assenzio. Il nostro consiglio: provatelo! Dopo una lunga passeggiata o prima di un pasto, questo vermouth è il migliore. Ma attenzione: il piacere di questo aperitivo può durare a lungo, perché le tapas offerte con esso sono gustose e possono sostituire un intero pasto. Un buon posto dove mangiare per gli appassionati di vino è il ristorante"Celler de l'Àspic". Questo perché offre un eccellente carta dei vini, che si concentra sui vini della regione.

Oltre al vino, la regione di Montsant offre anche olio d'oliva di altissima qualità, protetto dalla DOP Siurana. Inoltre, qui si coltivano mandorle e nocciole di ottima qualità. Questi possono essere ordinati, ad esempio, presso il negozio"Priorat Natur". Qui troverete una buona selezione di vini e oli d'oliva, ma soprattutto mandorle e nocciole e molti prodotti tipici da esse ricavati.

I piatti della regione hanno un sapore mediterraneo e sono preparati con molte verdure, mandorle e nocciole e olio d'oliva. Vi presentiamo alcuni piatti tipici.

Clotxa

Tradizionalmente i contadini di campagna producono la "clotxa". Questo piatto, una volta preparato per la strada, consiste in un pane contadino catalano rotondo con un buco tagliato e riempito con pomodori arrostiti, cipolle e aglio, e aringhe.

Il piatto tipico della Pasqua è la "truita amb suc", una sorta di colazione contadina o frittata preparata in padella con il brodo quando la carne non è prevista durante la Quaresima.

Calçotades

Una parte importante della tradizione culinaria di Montsant sono le"calçotades". I "calçots" sono una cipolla tipica della regione di Tarragona, coltivata in modo particolare. Come per gli asparagi, la superficie viene ricoperta di terra in modo che cresca più a lungo e rimanga bianca. Durante i mesi freddi, quando i viticoltori potano le viti, si organizzano tradizionalmente grandi grigliate all'aperto. Qui i calçots sono arrostiti e mangiati insieme al romesco.

Coca de recapte

Le "coca de recapte" sono costituite da un impasto sottile e allungato, tradizionalmente a base di peperoni e melanzane, a cui si aggiunge ciò che è rimasto in frigorifero. Ecco da dove deriva il nome: "recapte" significa "raccogliere" e "fare il meglio di ciò che si ha in casa". In genere si aggiungono aringhe salate o butifarras, le tipiche salsicce catalane.

Foto: © Patronat de Turisme Diputació de Tarragona, © flydime

Per saperne di più:

More related Magazine Articles

Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più

Eventi nelle tue vicinanze