wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

I podcast sono diventati un'alternativa indispensabile in cuffia a rotta di collo. Basta ascoltare mentre si viaggia, si fa esercizio o si fanno i lavori di casa. È anche un ottimo modo per imparare fatti interessanti sui vini e sulle persone che li producono. Dalle chiacchiere rilassate alle istruzioni per una corretta degustazione: ecco una selezione soggettiva di podcast sul vino raccomandabili.

Quattro bottiglie Il podcast sul vino dell'Hamburger Abendblatt

Al podcast

Le quattro bottiglie vengono aperte da Michael Kutej, amministratore delegato della "Hanse-Lounge" di Amburgo, dall'amante del vino Lars Haider e dall'autoproclamato "bevitore d'effetto" Axel Leonhard. I tre signori non si mettono in scena, ma mettono in primo piano gli ospiti della scena del vino. Il tutto è divertente e informativo, rispettoso e molto divertente.

Colloquio con il viticoltore Il podcast sul vino con Daniel Bayer

Al podcast

Daniel Bayer, che ha cambiato carriera, ha trasformato il suo hobby nella sua professione e ne parla con i suoi ospiti come René Gabriel o il campione del mondo di sommelier Marc Almert. Discute anche argomenti controversi come "Il rame è la cosa peggiore che possiamo fare alla natura? L'episodio del 27.9.2020 sul tema "Miti del vino" è particolarmente consigliato. Dovrebbe essere usato per formare il personale di vendita nei supermercati.

Volo cieco Un podcast sul vino con Felix Bodmann e Sascha Radke

Al podcast

Felix Bodmann, il blogger berlinese del vino, autore e proprietario di webweinschule.de, è uno dei produttori di podcast tedeschi di più alto profilo. Sotto l'etichetta "Sorseggiare con affetto non aiuta", discute con il fotografo e appassionato di vino Sascha Radke ogni due settimane nella serie "Blind Flight" di vini e temi di tendenza come "La truffa del vino naturale?", "I fantasmi nella viticoltura" o "L'aroma bar dell'orrore". Ognuno versa un vino in un bicchiere nero per la degustazione alla cieca. A volte sembra un canale di shopping audio, ma le ideologie vengono smontate con abbandono. Le conversazioni hanno momenti molto divertenti che gli studenti avanzati possono godere meglio dei principianti del vino.

Capire il vino in modo semplice Florian Boldt

Il podcast

Un podcast serio che mira a impartire conoscenze di base sul vino. Importante qui è il contatto nel gruppo di Facebook, dove puoi anche fare domande all'accademico del vino Florian Boldt. Inoltre, alcuni vini sono degustati e descritti in modo classico. Gli ascoltatori possono ottenerli in anticipo. Nelle interviste, la conoscenza approfondita dei viticoltori viene trasmessa anche attraverso le domande. Questo si traduce in corsi di vino per persone che preferiscono imparare ascoltando piuttosto che leggendo.

Il podcast gourmet

Al podcast

Questo è più sul cibo e la cucina, ma la rivista "Der Feinschmecker" ha anche interessanti argomenti sul vino. Gli episodi sono brevi circa 40 minuti, compatti e - come ci si aspetta da questo team di autori - prodotti in modo molto professionale e piacevolmente presentati. Ospiti di spicco erano, per esempio, il capo enologo di Ornellaia Axel Heinz, la viticoltrice della Mosella Katharina Prüm e Roman Niewodniczanski di Van Volxem. Inoltre, Patrick Bauer racconta la vita quotidiana di un critico di vino. Tutti loro forniscono interessanti intuizioni dietro le quinte della scena del vino.

Originalverkorkt Christoph Raffelt

Al podcast

Il wine blogger, giornalista, autore e consulente amburghese Christoph Raffelt scrive di vino dal 2007 e dal 2013 pubblica il suo podcast settimanale "über flüssige und überflüssige Eskapaden". In esso, presenta dei vini al di fuori del mainstream e offre così delle scoperte del tutto insolite e persino esotiche. La sezione "In Conversazione" include interviste con i produttori di vino. Raffelt rimane sempre vicino al tema, qui il vino è chiaramente in primo piano. Produce anche un altro podcast sul vino insieme al blogger berlinese Holger Klein nel suo formato "WRINT". Questa è l'abbreviazione della citazione di Gottfried Benn "Chi parla non è morto". Pubblicati ogni quattro settimane circa, i programmi di poco più di un'ora sui vini di viticoltori di tendenza offrono una visione rilassata e divertente del mondo del vino.

Ascoltare il vino - con Kunze

Al podcast

Il presentatore della stazione radio RPR1 di Ludwigshafen conduce circa 20 minuti di brevi interviste con i produttori di vino tedeschi. Si presenta come stravagante e divertente, e si arriva a conoscere le cantine e le loro regioni. La musica di sottofondo fa sembrare il podcast un'intervista radiofonica - e a suo modo lo è.

Podcast Weinstein Jan Eißmann

Il podcast

Jan Eißmann è un insegnante di scuola secondaria e consulente di vino. Come "Weinstein" riprende molti argomenti e non li spiega mai dall'alto. Al contrario, questo podcast è espressamente rivolto ai principianti. Se vuoi sentire le nozioni di base sui vini, le regioni, gli abbinamenti con il cibo e altro ancora, questo è il posto giusto. Le spiegazioni sono dettagliate, ma: si può imparare solo ascoltando!

Divertimento sull'autobus Dr. Wolfgang Staudt

Al podcast

Musica country casual, che arriva rapidamente al punto: le interviste con "ragazzi interessanti della scena del vino e dell'enologia" sono divertenti e piacevoli. Autore, consulente vinicolo e conduttore di seminari, il Dr. Wolfgang Staudt visita le aziende vinicole e ha sempre un copione ben preparato. Questo è piacevolmente con i piedi per terra, senza auto-drammatizzazione e adatto anche ai non professionisti del vino. Gli ospiti erano, per esempio, Martin Gojer, Vincent Eymann, Franz Hirtzberger jun. e Christian Hirsch.

Vini tedeschi con Manuel Bretschi

Al podcast

Il podcast sul vino del German Wine Institute con il sommelier ed ex leader dei seminari del German Wine Institute impartisce conoscenze sul vino stesso (analisi sensoriale del vino, cibo e vino, fermentazione alcolica), le regioni vinicole tedesche come destinazioni di viaggio e le tendenze di consumo. Per fare questo, mette davanti al microfono interlocutori competenti. Obiettivo, l'attenzione è chiaramente sulla trasmissione delle informazioni.

Una bottiglia con... Björn Bittner

Al podcast

Björn Bittner riesce ad avere davanti al microfono ospiti molto importanti e internazionali - per esempio Olivier Krug dell'omonima casa di champagne. Ma anche la viticoltrice della Saar Dorothee Zilliken o il capo della Tagesschau Jan Hofer gli raccontano volentieri le loro storie. Tende a concentrarsi su prodotti costosi e di alta qualità, ma non vuole trasmetterli in modo elitario. Il suo approccio rilassato rende il podcast una chiacchierata divertente e interessante - non solo sui vini, ma soprattutto sulle persone che producono e apprezzano le cose buone.

Related Magazine Articles

Mostra tutti
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più
Leggi di più

Eventi nelle tue vicinanze