wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Una cosa subito: noi raccomandiamo vivamente di bere un buon vino spumante, Cava, Sparkling, Spumante, Corpinnat, Cremant, Metodo Classico o Champagne non solo nei giorni di festa. "Abbiamo bisogno di un altro brindisi" è in realtà la frase più degradante che si possa pronunciare nei confronti di uno dei drink più gloriosi del mondo!
© Moet Hennesy

Lo spumante di prima classe è una forma d'arte a sé stante. Affinché si distingua da tutti i prodotti di massa banali, senza volto, scialbi e zuccherosi che i discount e i supermercati hanno in serbo per il pubblico "abbiamo bisogno di qualcosa per brindare", ma anche dagli intrugli di tutti quei produttori che vedono lo spumante solo come vino con anidride carbonica, richiede non solo luoghi particolarmente adatti per la giusta materia prima, ma anche tatto, esperienza e abilità straordinari.

Lo spumante di qualità non ha bisogno di un'occasione. È l'occasione. Questo non significa, ovviamente, che non si debba bere nulla di frizzante nei giorni di festa. Dove ci porterebbe? Soprattutto perché un buon spumante è praticamente l'accompagnamento più versatile per il cibo e forse l'unica bevanda che può essere bevuta dall'aperitivo al dessert e può essere abbinata a qualsiasi piatto.

Ecco perché abbiamo selezionato ancora una volta i migliori vini tra tutti quelli rifermentati in bottiglia che abbiamo assaggiato quest'anno. Per tutti i gusti e per tutte le tasche. E ognuno di essi è una festa in sé!

Nelle ultime settimane abbiamo degustato circa 300 spumanti. Poiché sono appena arrivati altri vini, soprattutto dalla Spagna, ma anche da altre regioni, continueremo a completare le liste nei prossimi giorni. Quindi potrebbe essere utile tornare a controllare qui più tardi.

In primo pianoSpumante Germania

In primo piano: Spumante Francia