wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

L'annata 2022 sarà meno ricca di Cava. L'autorità di regolamentazione del Cava (DO Cava) ha annunciato che "l'aumento generale della temperatura, unito alla mancanza di precipitazioni di quest'anno, ha portato a una significativa riduzione del volume". La stagione di crescita è stata difficile a causa delle "temperature persistenti e superiori alla media e delle successive ondate di calore di fine primavera e inizio estate".

Secondo la DO Cava, la vendemmia 2022 è stata significativamente più breve perché anche le varietà più tardive sono maturate più velocemente e hanno dovuto essere raccolte prima. Tuttavia, le uve sono state raccolte "eccezionalmente sane e con sufficiente maturità fenolica e acidità".

Nonostante i problemi, i vini della categoria di riserva "Cavas de Guarda Superior" saranno vinificati per la prima volta nel 2022. A causa della domanda di uva per questo segmento, anche la superficie coltivata a biologico continuerà ad aumentare, ha dichiarato Javier Pages, presidente della DO Cava.

(al / Fonte: harpers.co; Foto: DO Cava)

Per saperne di più:
Il Cava diventerà uno dei "vini spumanti di maggiore qualità al mondo".

Eventi nelle tue vicinanze