wein.plus
ATTENZIONE
Stai usando un browser vecchio e alcune aree non funzionano come previsto. Per favore, aggiorna il tuo browser.

Login Iscriviti come membro

Le cantine in Germania e Austria hanno lanciato le loro prime iniziative per sostenere la popolazione in Ucraina. La cantina Selbach-Oster a Zeltingen-Rachtig sulla Mosella dona un imbottigliamento speciale del Riesling secco della Mosella dell'annata 2020. 1.300 bottiglie del Riesling in pendenza saranno dotate di un'etichetta nei colori ucraini e stampate con il messaggio PEACE in tedesco e ucraino. Il vino sarà disponibile dal 17 marzo al prezzo di dieci euro a bottiglia, con spese di spedizione di 8,50 euro a confezione. La famiglia Selbach donerà l'intero prezzo di acquisto all'organizzazione umanitaria per l'Ucraina "Aktion Deutschland Hilft e.V.". Gli ordini sono accettati via e-mail, telefono, fax e nel negozio. Maggiori informazioni su www.selbach-oster.de.

La cantina Muster.Gamlitz (***) in Stiria ha lanciato una campagna simile. Il viticoltore austriaco ha donato 1.000 bottiglie del suo imbottigliamento speciale Sauvignon Blanc "Frieden", che sono state vendute a dieci euro l'una. Le bottiglie sono state esaurite in poche ore. L'intero ricavato è andato all'organizzazione umanitaria austriaca "Nachbar in Not".

(ru / Fonte: Selbach-Oster/Muster.gamlitz; Foto: Selbach-Oster)

Eventi nelle tue vicinanze